Multimedia

Il giornale del festival

Dentro al festival

Intervista ad Antonio Moresco

Durante l'incontro ha fatto un lungo discorso sulla funzione della letteratura, sostenendo che oggi è considerata come un semplice specchio della realtà, ed ha ormai soltanto una dimensione ancillare. Lei d'altra parte sostiene che la letteratura dovrebbe rompere lo...

Intervista a Noëlle Revaz

Il tema cambio/change/wechsel della decima edizione del festival internazionale Chiasso/Letteraria è molto presente all'interno delle sue opere, dove i personaggi cambiano, si evolvono e soprattutto si sviluppano nel linguaggio. Tuttavia durante l'incontro ha...

Intervista a Fabio Pusterla

In vista della decima edizione del festival internazionale Chiasso/Letteraria, e soprattutto del tema di quest'anno cambio/change/wechsel, lei e Fabio Buffoni avete scelto di presentare due poeti in particolare, l'inglese Seamus Heaney e il francese Philippe...

Intervista a Mikael Niemi

Durante il suo intervento ci ha descritto il mondo del Nord, un mondo di distanze e piccole comunità, dove la tradizione della letteratura scritta è abbastanza recente. Come vede questo mondo, dove sembra difficile immaginarsi dei cambiamenti, in confronto al tema...

Nicoletta Ossanna Cavadini racconta Daniel Spoerri

Come si inserisce il tema del cambiamento all'interno delle opere di Daniel Spoerri, attualmente in mostra al m.a.x.museo di Chiasso, fino al 30 agosto? Perché é stato scelto proprio questo artista per rappresentare il tema change/cambio/wechsel all'interno del...

Intervista a Mikhail Shishkin

Durante la conferenza ha sostenuto che ogni autore in Russia scrive per dare delle risposte a domande importanti, sia per gli autori che per i lettori. Ha anche detto che ogni generazione ormai cerca risposte alle stesse domande, e tutte riguardano la "salvezza...

Intervista a Sabina Guzzanti e Christian Marazzi

  La prima domanda la rivolgerei ad entrambi: vorrei sapere le ragioni di questa "accoppiata vincente" che questo pomeriggio ha riempito lo Spazio Officina in occasione della prima conferenza della decima edizione del festival internazionale di letteratura...

L’inizio: decima edizione Chiasso/Letteraria

    - 60 minuti. Inizia il countdown della decima edizione del festival internazionale di letteratura Chiasso/Letteraria. Il tema di quest'anno: cambio/change/wechsel. Tema particolarmente attuale, che accompagna un momento storico caratterizzato dal...

2015 – cambio / change / wechsel

Un teatro art-déco, un’officina trasformata in sala espositiva, spazi doganali e ferroviari, palazzi liberty, pub irlandesi e tipografie sono questi i luoghi urbani dal fascino sommesso ma vivido che connotano ChiassoLetteraria. Un festival pulsante che ha saputo acquistare credibilità negli ambienti culturali e nel pubblico ormai numerosissimo, grazie ad una programmazione non scontata e di qualità, che ha visto succedersi in incontri indimenticabili autori come Abraham Yehoshua, Peter Bichsel, Josephine Hart, Arto Paasilinna, Patrick McGrath. La decima edizione – dal 29 aprile al 3 maggio 2015 e dal titolo CAMBIO, CHANGE, WECHSEL – avrà come tema IL CAMBIAMENTO. Una ventina gli scrittori e artisti internazionali ospiti tra i quali Alberto Arbasino, Sabina Guzzanti, Mikael Niemi, Luiz Ruffato, Mikhail Shishkin, Domenico Starnone, Daniel Spoerri, Manu Dibango e molti altri. Gli incontri sono in lingua originale, con traduzione in italiano. Diversi poi gli appuntamenti collaterali: reading, concerti, mostre, video, djs, ecc. Un festival a misura di persona, che persegue con passione e impegno l’incontro tra persone. Senza scopo di lucro (l’entrata è libera!). E un’altra volta ancora fare la “Gita a Chiasso” di arbasiniana memoria varrà sicuramente la pena.

Il cambiamento come cifra

La decima edizione di ChiassoLetteraria, festival internazionale di letteratura ha luogo a Chiasso, sul confine italo-svizzero, nei giorni 29-30 aprile e 1-3 maggio 2015. Il tema è il cambiamento.

In un mondo in continua evoluzione e governato da dinamiche macro-economiche, climatiche e geopolitiche, il festival s’interroga sullo spazio che comunità e persone hanno a disposizione per decidere della propria vita: è ancora possibile per il soggetto – individuale e collettivo – prendere in mano le redini del proprio futuro? Che ruolo può rivendicare la letteratura nel mondo che cambia? Come la letteratura può aiutarci all’elaborazione di una maggiore consapevolezza delle profonde trasformazioni tecnologiche, socio-politiche, antropologiche in corso? Quali anticorpi è (ancora) in grado di produrre? Se un libro non potrà cambiare il mondo, ci piace credere che possa rivestire un significato decisivo nella vita di una persona. Il titolo trilingue richiama i tanti cartelli dei piccoli uffici di cambio, con annessi spacci di sigarette e cioccolato e distributori di benzina. Luoghi che per decenni hanno caratterizzato il paesaggio, anche mentale, della cittadina di confine. Insegne sbiadite che rimandano a un’economia di frontiera in crisi, ricordata con nostalgia non sempre ben riposta per i passati “splendori”, mentre si fatica anche solo a immaginare nuovi possibili scenari di trasformazione. Il festival, abitato lo spazio di pochi giorni, diventa allora luogo di riflessione e condivisione per una comunità che trova nel desiderio dell’incontro con gli altri il nutrimento più autentico.

Autori

Silvia Abbruzzese

Prisca Agustoni

Alberto Arbasino

Maurizia Balmelli

Mario Baudino

Yari Bernasconi

Franco Buffoni

Marco Cameroni

Manu Dibango

Franco Farinelli

Andrea Fazioli

Michele Fazioli

Sabina Guzzanti

Pedro Lenz

Orazio Martinetti

Alberto Nessi

Mikael Niemi

Giorgio Noseda

Frédéric Pajak

Chasper Pult

Fabio Pusterla

Claudia Quadri

Noëlle Revaz

Luiz Ruffato

Mikhail Shishkin

Bruno Soldini

Daniel Spoerri

Domenico Starnone

Prossimi eventi

Hotel convenzionati

Hai necessità di una camera a Chiasso per il periodo del festival?

Scopri le offerte degli hotel convenzionati con Chiasso Letteraria!