4

Settembre

2021

A proposito di Philippe Rahmy

Philippe Rahmy, scrittore ginevrino, tra gli autori più significativi e forse meno conosciuti, almeno alle nostre latitudini, del panorama letterario [...]


alle 16:00, Spazio Officina

Philippe Rahmy

Ginevra, 1965 – 2017
È stato un poeta, scrittore e filosofo svizzero di lingua francese

Di padre franco-egiziano e madre tedesca. Costretto dal suo stato di salute ad abbandonare gli studi in medicina ed egittologia – era affetto dalla “malattia delle ossa di cristallo” – si è laureato in filosofia all’Università di Losanna. Ha fatto parte del collettivo letterario remue.net., che gestisce un sito di creazione letteraria.

Nel 2005 pubblica una prima raccolta di poesie, Mouvement par la fin. Un portrait de la douleur (Cheyne éd.). Dopo Béton armé (La Table ronde, 2013) – un racconto di viaggio pluripremiato ed eletto «miglior racconto di viaggio» dalla rivista Lire – pubblica il suo primo romanzo Allegra (La Table ronde, 2016; Premio Eugène Rambert e Premio svizzero di letteratura 2017).

Grande viaggiatore, ha vissuto fra la Svizzera e l’Argentina. Durante un soggiorno statunitense ha scritto il romanzo Pardon pour l’Amérique (La Table ronde, 2018).

È mancato il primo ottobre del 2017. Gli è stato conferito nel 2020, a titolo postumo, il prestigioso Le grand prix C.F. Ramuz per l’insieme della sua opera.

Opere tradotte in italiano: Movimento dalla fine. Un ritratto del dolore (Mobydick, 2008), Allegra (Ortica, 2017) e Cemento armato. Cronaca di un corpo a corpo con Shanghai (EDT, 2019).

 

Nota bibliografica:

Rahmy, Philippe. Cemento armato. Cronaca di un corpo a corpo con Shanghai. Torino, EDT, 2019, 183 p. (La piccola biblioteca di Ulisse) [Tit. orig.: Béton armé, La Table ronde, 2013]

Rahmy, Philippe. Pardon pour l’Amérique. Paris, La Table ronde, 2018, 310 p. (Vermillon) 

Rahmy, Philippe. Allegra, trad. di Luciana Cisbani. Aprilia, Ortica, 2017, 185 p. (Le erbacce ; 11)

[Tit. orig.: Allegra, La Table ronde, 2016]

Rahmy, Philippe. Monarques. Paris, La Table ronde, 2017, 197 p. (Vermillon)

Rahmy, Philippe. Propositions démocratiques = Democratic proposals. Lausanne, Éditions d’en-bas , 2017, 42 p.

Rahmy, Philippe. Allegra : roman. Paris, La Table ronde, 2016, 186 p.

Rahmy, Philippe. Béton armé. Paris, La Table ronde, 2013, 180 p. (Folio ; 5946)

Rahmy, Philippe. Corps au miroir. Cannes et Clairan, Ed. Encre et lumière, 2013, 73 p.

Rahmy, Philippe. Movimento dalla fine. Un ritratto del dolore, a cura di Monica Pavani. Faenza, Mobydick, 2008, 61 p. (I libri dello zelig ; 235) [Tit. orig.: Mouvement par la fin. Un portrait de la douleur, Cheyne éd., 2005]

Testo originale a fronte

Rahmy, Philippe. Mouvement par la fin. Un portrait de la douleur. Le Chambon-sur-Lignon, Cheyne éd., 2005, 59 p. (Grands fonds ; 31).