5

Maggio

2019

ore: 15:30

Julián Fuks

Incontro con Prisca Agustoni, poeta e docente universitaria In portoghese [...]

Julián Fuks

(San Paolo, Brasile, 1981)

Di origine argentina, è considerato una degli autori più interessanti della giovane letteratura brasiliana.

Nel 2016 ha vinto il prestigioso Prêmio Jabuti nella categoria romanzo con A Resistência (Companhia das Letras, 2015) opera incentrata sulla dittatura militare che governò in Argentina dal 1976 al 1983 e la conseguente fuga di molti intellettuali.

Nel 2017 ha ricevuto il Prémio Literário José Saramago, destinato alle opere letterarie di giovani autori (fino a 35 anni) la cui prima edizione sia stata pubblicata in un paese lusofono.

È anche critico letterario; in questo ambito ha pubblicato nel 2007 Histórias de literatura e cegueira, recentemente tradotto in italiano: Storie di letteratura e cecità. Borges, Cabral, Joyce (Wordbridge 2017).

Al Festival di ChiassoLetteraria presenterà in anteprima il suo primo romanzo tradotto in italiano: Malgrado tutto (Quarup, 2019).

Prossimi eventi