4

Maggio

2019

ore: 11:00

Andrea Bajani

Intervistato dagli studenti del Liceo 1 di Lugano.

Andrea Bajani

Roma 1975

Autore di romanzi e racconti, ma anche di reportage, opere teatrali e traduzioni dal francese e dall’inglese.

Esordisce con Morto un papa (Portofranco, 2002). Tra le opere successive: Qui non ci sono perdenti (peQuod, 2003), Cordiali saluti (Einaudi, 2005), storia di un giovane appena assunto che si trova a dover scrivere lettere di licenziamento, Mi spezzo ma non mi impiego (Einaudi, 2006), viaggio-inchiesta nel mondo dei nuovi lavoratori precari, Se consideri le colpe (Einaudi, 2007 che nel 2008 vince il premio Super Mondello, il Premio Recanati e il Premio Brancati) e un nuovo reportage: Domani niente scuola (Einaudi, 2008).

Nel 2011 vince il premio Bagutta con il romanzo Ogni promessa (Einaudi, 2010), cui seguono: La mosca e il funerale (nottetempo, 2012), La gentile clientela (Feltrinelli, 2013), Mi riconosci (Feltrinelli, 2013), intenso omaggio alla memoria di Antonio Tabucchi, La vita non è in ordine alfabetico (Einaudi, 2014), Un bene al mondo (Einaudi, 2016).

I suoi romanzi sono tradotti in molte lingue.

Per il teatro è autore di Miserabili, di e con Marco Paolini, e di 18mila giorni, Il pitone con Giuseppe Battiston e Gianmaria Testa.

 

Prossimi eventi