ChiassoLetteraria desidera manifestare la sua solidarietà e vicinanza allo scrittore brasiliano Julián Fuks, che ha avuto l’onore di ospitare all’edizione del 2019, Il mondo nuovo, a causa delle minacce di morte rivolte contro di lui e contro la sua famiglia spedite da profili social legati a personaggi politici dell’estrema destra brasiliana, in seguito a un suo articolo di cronaca pubblicato sabato 27 agosto su una rivista di cultura. Non è il primo scrittore o giornalista ad essere attaccato in modo vile da profili social che promuovono discorsi di violenza e di censura operati da una corrente politica radicale sostenuta apertamente dall’attuale governo brasiliano. ChiassoLetteraria ribadisce il suo schieramento in difesa del diritto democratico della libertà di stampa e di manifestazione artistica e culturale.
Link a rivista con articolo di JF e ulteriore precisazione del 3 settembre, a seguito delle minacce di morte ricevute : https://www.uol.com.br/ecoa/colunas/julian-fuks/

Incontro con Julian Fuks: https://chiassoletteraria.ch/2019/lesilio-che-forse-eredito-incontro-con-julian-fuks-e-con-il-suo-traduttore-giacomo-falconi/
Fuks a ChiassoLetteraria: https://www.flickr.com/gp/chiassoletteraria/61259n2605