Ero venuto al mondo nel 1774 e io figlio di povero ero la stessa coppia del
Principino del Lincteshtein e mi dissero non ti possiamo più mantenere ti
mandiamo sulla nave Titanic e tu cerca di cavartela e io accettai.

Sulla nave ero assieme a un altro uomo che conoscevo già di vista la cabina era
piccolina io a quel tempo ero alto solo 169 e arrivai al massimo fino a 174 poi
discesi 161 centimetri per via del male di schiena lui mi insegnò tutto quel
che sapeva fare…

C’era sulla nave un uomo che si chiamava Silvia e lui fece l’amore 2 volte con questa
Silvia.

Poi Silvia venne verso di me e se io e te facciamo l’amore cosa mi fai pagare
io sparai allora se mi dai 1 milione di dollari sarò tua per tutta la notte.

Ma quando venne in camera gli feci pagare solo 35 euro olandesi ed entrammo in una
cabina…

Mi colpì con diversi colpi di coltello ma siccome ero morto i colpi non furono fatali.

Allora un mio cugino mi disse questi dobbiamo mandarli via dall’Italia che rientravan in
Tunisi e io diedi a quelli che conosco 6000 fr. a testa e quelli rientrarono e
si misero a lavorare mio zio faceva il mestiere di mettere lampadine-lampade e
sapeva fare diversi lavoretti perché aveva lavorato alla Pfister.

Eric Fromm l’ho conosciuto…ma……

Dongiovanni